In qualità di mobility manager, è necessario organizzare la partenza e l’installazione dei vostri consulenti e collaboratori in lunghe missioni, espatriati ed espatriati per iniziare trovando l’alloggio giusto per ospitarli non appena arrivano. Ma la delocalizzazione non significa solo trovare un appartamento arredato o un appartamento-hotel per affitto a breve, medio o lungo termine, significa anche fornire loro un supporto personalizzato. Ti vengono fornite le chiavi per trasferire con successo i tuoi dipendenti di mobilità.

La priorità della delocalizzazione: housing employees in long missions

Arrivare in loco e devono soggiornare in hotel per diverse settimane? Dimenticati di quell’idea. Trovare un alloggio temporaneo o permanente per espatriati o espatriati èla priorità del mobility manager, una vera risorsa dell’azienda nella gestione dei viaggi professionali dei dipendenti in mobilità.

Ascolta la migliore sistemazione per i dipendenti in missioni lunghe

Come sapete, offrire alloggi di qualità ai dipendenti, consulenti per compiti lunghi, lavoratori distaccati, espatriati, espatriati, ecc. è essenziale per il loro benessere. Inoltre, i dipendenti chesono soddisfatti del loro alloggiodurante i loro viaggidi lavoro saranno necessariamente più efficienti e produttivi. Ciò è tanto più vero nel contesto di un trasferimento, in modo che il dipendente che si trova in una nuova città o in un nuovo paese si senta “a casa” e trovi rapidamente la sua direzione. L’alloggio offerto al dipendente deve quindi essere di qualità e soddisfare i criteri richiesti.

Il responsabile della mobilità,incaricato di raccogliere le esigenze del dipendente, si occupa quindi della ricerca e della prenotazione di un alloggio permanente o temporaneo per l’affitto a breve termine, l’appartamento-hotel, appart-hôtel l’appartamento arredato, ecc. Di solito, l’azienda mette a disposizione del dipendente un alloggio temporaneo per 1 o 5 mesi. E ‘un ottimo modo per conoscere la città prima di definire in quale quartiere mettere le valigie per un lungo periodo di tempo.

Extendeez® per facilitare la gestione dell’alloggio per gli espatriati e i dipendenti mobili

Organizzare e personalizzare i dipendenti in missione richiede così tanti passaggi e compiti che richiede tempo e compiti che è facile commettere errori, sviste, duplicati… Con gli strumenti di gestione dei viaggi d’affari come Extendeez®, il mobility manager e i dipendenti possono risparmiare tempo e trasparenza. Il software consente di gestione di alloggi espatriati ed espatriati, consulenti e personale a lungo termine. Permette una ricerca automatizzata, in base ai criteri definiti con il collaboratore, e di ottenere una selezione di da diverse piattaforme Internet come Airbnb, Expedia, Booking, MagicStay,ecc. o ricollocazione o agenzie immobiliari.

Centralizzare tutte le informazioni relative all’alloggio di un dipendente.

Le sistemazioni trovate sono raccolte e presentate con lo stesso design, permettendo al dipendente e al suo coniuge una decisione rapida. D’altra parte, non importa se si tratta di un noleggio a breve termine,una tantina noleggio ammobiliato a lungo termine,uno appartamento-hotel o un Appartamento arredato: Extendeez® permette di centralizzare tutta la gestione amministrativa relativa al noleggio ed evitare così i fattori di omissione di perdita di denaro: deposito, opzioni e servizi, firma dei documenti, dichiarazioni di luoghi di entrata e di uscita, gestione del contratto di locazione, ecc. In Francia, per missioni che vanno da 1 a 10 mesi, pensate al contratto di locazione di mobilità. Ulteriori informazioni sul contratto di locazione per la mobilità. Uno strumento altrettanto rassicurante per il dipendente che ha poi un solo interlocutore durante l’intero periodo di ricollocazione.

Garantire la sicurezza e il dovere di protezione dei dipendenti durante le loro missioni all’estero

Nel contesto del sostegno del dipendente nella sua mobilità professionale,il responsabile della mobilità, e più in generale l’azienda, deve garantire la sua protezione durante le sue missioni all’estero. In caso di violazione del suo dovere di tutela dei dipendenti, la sua responsabilità penale può essere sostenuta. Grazie alla centralizzazione dei dati di hosting, Extendeez® consente di identificare dove si trovano i dati di hosting espatriati, ma anche dipendenti e consulenti durante la loro missioni all’estero e comunicarle in tempo reale a vari operatori di sicurezza come Amarante, WorldAware (ex-iJet), iSOS, SSF, Anticipated, ecc. per garantire la loro sicurezza. Scopri di più sul duty of care.

Gestione della burocrazia associata all’espatriato

Mentre i dipendenti sono sempre più mobili e aspirano ad essere ancora più mobili nei prossimi anni, molti francesi credono ancora che ci siano molti ostacoli alla mobilità professionale. Attraverso la centralizzazione, con strumenti come Extendeez®, mobility manager e collaboratore possono gestire e seguire efficacemente il loro programma di mobilità residenziale. Tuttavia, ci sono molte altre formalità che devono essere scaricate durante una ricollocazione.

Per prepararsi alla partenza del dipendente, il mobility manager applicherà anche visti e permessi di lavoro. Se necessario, gestirà gli aspetti della sicurezza sociale e della sottoscrizione dell’assicurazione sanitaria, dell’assistenza e del rimpatrio. Tuttavia, il dipendente deve seguire l’avanzamento di queste richieste e assicurarsi che tutto sia in ordine prima di partire. Questo gli permetterà di iniziare la sua missione rapidamente e di essere coperto in caso di problemi. I migliori paesi per andare all’estero

Altre formalità devono essere trattate, o ricordato al dipendente, come la richiesta di un permesso internazionale o locale, l’apertura di un conto bancario in loco, o la firma di contratti internet, acqua, gas, elettricità, telefono, ecc. Questi contratti dovranno essere rescissi nell’alloggio originale. È inoltre necessario prendersi cura della vendita, del leasing o della cessazione del contratto di locazione di quest’ultimo e, infine, dell’organizzazione e del coordinamento del trasloco.

Accompagnare la famiglia del dipendente della mobilità e facilitarne l’integrazione

Se per i dipendenti, l’espatriato significa cambiamento o sviluppo professionale della carriera, quando si lascia con il proprio coniuge e figli, implica un cambiamento di vita anche per loro e, quindi, accordi da prendere per facilitare la loro partenza e l’installazione. Se, da un punto di vista professionale, il futuro sembra essere tracciato per il dipendente in una situazione diespatriato,è necessario considerare quello del coniuge avviando la ricerca di lavoro per quest’ultimo. Per quanto riguarda i bambini sono istruiti, sarà ovviamente necessario trovare una scuola per mandarli a scuola e aiutare con la loro assistenza all’infanzia, se necessario.

Naturalmente, per il dipendente e per il coniuge e i figli, l’apprendimento della lingua, dei costumi e della cultura del paese nei mesi precedenti la partenza faciliterà l’integrazione in questo nuovo ambiente.

Gestire la mobilità dei dipendenti in lunghe missioni attraverso un’agenzia di ricollocazione

Per accompagnarti nei tuoi file di trasferimento di espatriati o espatriati, puoi rivolgerti alle agenzie di ricollocazione. impatriés agences de relocation Questi professionisti si occupano di tutti i passaggi relativi alla delocalizzazione per un’assistenza globale, o consentono di delegare parte di esso. Siate consapevoli del fatto che sarete in grado di dare accesso a Extendeez® alla vostra agenzia di ricollocazione.

Nota: mentre di solito è l’azienda che utilizza agenzie di ricollocazione per gestire la mobilità di consulenti di missione a lungo termine, lavoratori distasso, espatriati, espatriati,gli individui possono anche utilizzarli. consultants en missions longues Questo può essere di grande aiuto, soprattutto per scaricare le pratiche burocratiche non curate dall’azienda e per gli aspetti legati alla famiglia degliespatriati. Spieghiamo in dettaglio perché passare attraverso un’agenzia di ricollocazione.

Le chiavi per una ricollocazione di successo sono un rapporto trasparente tra l’azienda e il dipendente, un’organizzazione efficiente e un follow-up personalizzato di tutti gli aspetti legati alla mobilità per una rapida integrazione consentendo notevoli risparmi di tempo e controllo del bilancio.